header image
 

Antica formula alchemica

alberowiccaAntica formula alchemica:

Chi porta dentro di sè il seme ha più facilità a farlo germogliare

bisogna farsi terra ed acqua

~ di Margot on 6 Agosto 2010. Tagged: , , ,

12 Risposte to “Antica formula alchemica”

  1. Ma no, le tonache sono davvero antiestetiche.
    Il meglio del meglio rimane il Subligaculum.

  2. letta così potrebbe sembrare un invito a riprodursi

    invece con più attenzione, immagino che il seme da far germogliare possa essere io stessa/o come una specie di crescita di ciò che abbiamo dentro di noi.. in questo senso farsi terra e acqua per far sviluppare il nostro vero io (naturale, arcano, inconscio… quello che resta sempre un’idea non sviluppata).

    ciao Margot buon fine settimana

  3. Eseguita la correzione. Grazie. L’omo è omo anche se bacia l’ommini (sulla guancia).

    :D :D

  4. Quindi desideri dire che io sono un “ingermogliatore”?
    Però non proverei gusto a “farmi” la terra e l’acqua.

    :D

  5. Precisazione:
    tu filosofa
    io giardiniera

    ciao

  6. Mi viene quasi da ridere, non per quello che hai scritto tu che è molto serio, ma per quello che ho scritto io da me.
    Ci rincorriamo, ad altezze diverse.
    Buona notte ;)

  7. ci vuole anche il sole.

  8. la metafora può essere appunto intesa come invito
    alla gravidanza…

  9. nn riesco a seguirti in questo pensiero Frusci…
    credo sia inutile precisare che sia una metafora e non una gravidanza

  10. la contraccezione ha le sue ragioni,
    in genere ai suoi metodi e mezzi si arriva per la giovanissima età…

  11. perchè contraccezione Frusci? è il non-germogliare….

  12. la contraccezione anche ha formule, tecniche, strumenti…
    Ciao Margot